84676 Risultati relativi all’impostazione di ricerca corrente map
TrackRank min.. 3
 

Itinerario #79836: Balisio-Resinelli-Traversata Bassa-San Calimero-Pasturo-Brunino-Balisio

Categoria: Mountain bike
Italy » Lombardia » Valsassina » Ballabio

Per raggiungere il Rif.Pialeral seguendo il classico itinerario lungo la traversata bassa seguire le indicazioni fornite nell'itinerario già inserito da me in precedenza.

Dal rifugio portarsi ,con faticosa ma breve salita a piedi ,sulla piana dove sorgeva la vecchia capanna (area pic-nic+fonte): sulla destra  presso dei cartelli segnavia si imbocca un sentiero in  diagonale  sul versante Est che si allarga progressivamente e con alcuni saliscendi: si prosegue senza possibilità di errore (cartelli) fino ad un ultimo segnavia. 

 Da qui abbiamo due possibilità:

1. sentiero estivo, più corto ma molto ripido e faticoso causa fondo sconnesso e presenza di molti sassi:lo si fa interamente a piedi fino ad arrivare ai pratoni sommitali e alle baite di Prabello di sopra;

2.sentiero invernale: un pò più lungo ma più agevole, passando per Prabello di sotto e infine a Prabello di sopra accompagnando la bici a mano lungo un prato molto ripido.

Da questo splendido alpeggio si prosegue per l'evidente traverso e si giunge alla chiesetta di S.Calimero (fonte).

Imboccare il bel sentiero tutto ciclabile che dopo un pò si trasforma in una ripida carrareccia che si segue per molte centinaia di metri e sempre immersi in boschi folti e ombrosi: giunti ad un cartello non seguire più le indicazioni per il rif. Riva (comunque altra valida altrenativa per arrivare sul fondovalle) bensì quelle per Baiedo.

Scendere fino a che non arriva ad una splendida piana dalla quale si gode una bella vista sul Pizzo della Pieve:attraversatala si continua a seguire la strada che ancora ripida e stretta porta sino a Baiedo.

Lungo le vie comunali raggiungere Pasturo e all'estremità S dello stesso imboccare la carrareccia dapprima asfaltata, poi bitumata e infine sterrata che si dirige verso il rif. Pialeral:seguirla per un pò sino ad un tornante (cartello "agriturismo Brunino") dove la si abbandona per percorrere una ripida mulattiera che in breve porta al dosso pieneggiante di Brunino.

Ora le fatiche sono finite e non resta che seguire la prosecuzione della mulattiera -proprio di fronte all'agriturismo (fonte) - che, solcando il versante opposto e con alcuni tornanti , consente di ritornare al colle di Balisio passando per la chiesetta del Sacro Cuore.

 

Bell'itinerario, ottimi panorami e scorci inusuali e solitari soprattutto tra il Pialeral e San. Calimero:sino a questo punto un pò discontinua e con alcuni tratti a piedi.

 

Galleria itinerari

Mappa itinerario e altimetria   Show map

Inserisci commenti

Desideri inserire un commento?